Bonus assunzioni 2019: Tutti gli incentivi a cui si ha diritto.

 

Bonus assunzioni: qui un’infografica utile per capire di quale incentivo per l’occupazione si può beneficiare per l’assunzione di un lavoratore subordinato in base alla categoria di appartenenza.


  • Bonus giovani eccellenze: esonero contributivo per massimo 12 mesi nel limite massimo di 8.000€;
  • Bonus Garanzia Giovani: incentivo pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro per un importo massimo di 8.060€;
  • Bonus assunzioni Sud: incentivo pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro per un importo massimo di 8.060€;
  • Bonus incentivo occupazione stabile giovani: sgravio contributivo del 50% per un importo massimo di 3.000€;
  • Bonus giovani genitori: contributo di 5.000€ per ciascuna assunzione;
  • Bonus assunzioni donne e Over 50: riduzione dei contributi pari al 50% per i datori di lavoro che assumono;
  • Bonus Naspi: contributo mensile del 20% della NASPI residua che sarebbe stata corrisposta al lavoratore;
  • Bonus reddito di cittadinanza: contributo pari all’importo residuo del RdC percepito dal lavoratore;
  • Bonus assunzioni disabili: contributo del 70% o 35% della retribuzione mensile lorda variabile a seconda della percentuale di riduzione della capacità lavorativa.
✎Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.