Dormire 5 ore a notte?Ecco cosa potrebbe accadere.

 

Dormire meno di 5 ore a notte aumenta il rischio di insufficienza renale. A svelarlo è una ricerca condotta dagli esperti del Brigham and Women Hospital di Boston, in Massachusetts.

Le persone che dormono meno di 5 ore a notte hanno il 65% di possibilità in più di chi dorme tra le 6 e le 8 ore di sviluppare patologie renali.
Lo stress, l’uso di dispositivi tecnologici rende il sonno sempre più disturbato e spesso breve e tutto questo può scatenare problemi ai reni.

I reni si occupano dell’espulsione di sostenze tossiche dall’organismo, ma anche di contribuire a mantenere la pressione sanguigna, aiutare il cuore e i muscoli a funzionare correttamente, mantenere le ossa sane e stimolare la produzione di globuli rossi. L’assenza di sonno o un numero non sufficiente di riposo, sembra possa contribuire a rallentare le funzioni renali in tal senso.


1cond


Fonte: leggo.it

Commenta Con Facebook

Precedente Guadagnare Con Internet da Casa: O2O - Scrivi e Guadagna con i tuoi Contenuti Successivo Bere birra aiuta , parola della sessuologa

Lascia un commento

*