Cosa c’è nel pane che mangiamo…

 

Un panino su 4 tra quelli che troviamo in vendita nel banco penetteria dei nostri supermercati arriva dalla Romania. Perchè dall’est europa non importiamo solo grano tenero e farina ma anche semilavorati congelati che possono essere conservati fino a due anni prima di essere infornati. Un giro d’affari, quello del pane proveniente dall’est, che ogni anno supera i 500 milioni di euro. (Cristina Scanu)



di_https://www.youtube.com/watch?v=uYx-mqZD-PY

Commenta Con Facebook

Precedente Da dove arriva il pesce che mettiamo in tavola... Successivo Gli artigiani strangolati dal fisco vanno in Romania per respirare...

Lascia un commento

*