Rimedi naturali per l’herpes labiale

 

L’herpes simplex è una malattia infettiva ed infiammatoria causata da un virus. Si caratterizza per la comparsa di lesioni cutanee formate da piccole vesciche disposte a grappolo, circondate da un anello rosso.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli per scoprire le cause dell’herpes labiale e delle soluzioni quali l’alimentazione, piante medicinali e rimedi naturali che vi permetteranno di combattere e prevenire questa malattia.

Scoprire qual è il fattore scatenante

Le persone che soffrono di herpes labiale possono essere colpite molto spesso da questa infezione; tuttavia, è possibile che altre persone, o addirittura i loro partner, non soffrano mai di questo problema nell’arco della loro vita. Questo significa che in certe persone il virus rimane latente, cioè nascosto, e che ci sono determinati fattori che ne determinano la comparsa. È importante scoprire quali sono questi fattori scatenanti in modo da evitare l’herpes in futuro. Le cause più ricorrenti sono legate a situazioni di stress o a crolli emotivi. La prossima volta che vi trovate in queste situazioni, cercate di rafforzare le vostre difese immunitarie per impedire la ricomparsa dell’herpes.

Gli alimenti benefici e quelli dannosi

Ci sono alcuni alimenti che contengono i nutrienti in grado di scatenare, in certe persone, la comparsa dell’herpes. Vi raccomandiamo di eliminarli dalla vostra dieta per un certo periodo di tempo per verificare se effettivamente sono legati alla comparsa dell’herpes, oppure smettere di mangiarli nel momento in cui manifestate i primi sintomi.

  • Frutta secca: mandorle, noci del Brasile, anacardi, arachidi, noci, nocciole.
  • Cocco
  • Semi di sesamo
  • Germe di grano
  • Cioccolato
  • Gelatina

Gli alimenti che elenchiamo di seguito, invece, possono apportare beneficio:

  • Lievito di birra
  • Alghe
  • Patate
  • Uova
  • Pesce

Rafforzare le difese immunitarie

Dato che l’herpes è causato da un virus, è fondamentale attivare il sistema immunitario per combatterlo e, ancora più importante, bisogna farlo ricorrendo a dei rimedi naturali perché questo farà in modo che, in futuro, il corpo aumenti la sua resistenza. Quali sono gli integratori che vi permettono di rafforzare le vostre difese immunitarie?

    • Echinacea: si tratta di una pianta medicinale fondamentale per il nostro sistema immunitario. Potete assumerla a stagioni alterne, quindi per tre mesi e poi fare un pausa di altri tre mesi. Le stagioni ideali in cui assumerla sono la primavera e l’autunno, oppure quando ne avvertite la necessità.
    • Propoli: è un eccellente antibiotico naturale. Appena notate i primi sintomi dell’herpes, potete prendere 5 gocce di propoli ogni ora, fino a quando sparirà. Potete anche applicare una goccia di propoli direttamente sull’hepres per aiutare la cicatrizzazione. Come prevenzione, prendetene 5 gocce tre volte al giorno, con un po’ di acqua o succo.
    • Vitamina C: questa vitamina è uno dei principali integratori che dovete assumere per mantenervi in buona salute.
  •  Zinco: questo oligoelemento inibisce la riproduzione del virus all’interno delle cellule.

Oli essenziali

Gli oli essenziali contengono principi attivi molto potenti perché sono un concentrato delle proprietà terapeutiche della pianta da cui si ricavano.

Nel caso dell’herpes, ci sono diverse piante che possono esservi di grande aiuto:

  • Ravintsara (Canfora): quest’olio essenziale può essere applicato direttamente sull’herpes. Si tratta del migliore prodotto di aromaterapia, efficace contro le infezioni virali di qualsiasi tipo, quindi può essere la vostra prima opzione nel trattamento naturale di questo disturbo.
  • Tea tree: è uno degli oli essenziali più conosciuti poiché è indicato per trattare tutte le infezioni dermatologiche. Potete applicarne una goccia direttamente sull’herpes.
  • Niaouli (Melaleuca quinquenervia): anche quest’olio essenziale serve a trattare l’herpes e ad aiutarne la cicatrizzazione, ma non può essere applicato direttamente sulla zona infetta. Potete preparare una crema naturale mescolando qualche goccia di olio essenziale di niaouli con qualche sostanza naturale che funga da base: cera d’api, olio vegetale (sesamo, oliva, mandorle, argan, cocco, etc.), gel di aloe vera, etc.

Scegliete uno di questi oli essenziali e applicatelo varie volte al giorno.

Estratto di semi di pompelmo

L’estratto di semi di pompelmo può essere acquistato in qualsiasi erboristeria. Molti studi hanno dimostrato la grande capacità di questo prodotto di eliminare o di impedire lo sviluppo di una grande quantità di batteri potenzialmente dannosi, funghi, virus e parassiti.

Potete assumerlo in base alle indicazioni riportate sulla confezione o anche applicarlo direttamente sull’herpes.

Infine, potete preparare un composto naturale mescolando 5 gocce di estratto di semi di pompelmo con 50 gocce di glicerina vegetale. Applicatelo 2 o 3 volte al giorno sull’herpes.

Alcuni consigli per la cura delle labbra

Oltre ai rimedi naturali che vi abbiamo proposto, è importante prendersi molta cura delle labbra ogni giorno. Proteggete le vostre labbra dal freddo con un balsamo per labbra idratante e nutriente, possibilmente a base di ingredienti naturali. Proteggetele anche dal sole utilizzando un balsamo per labbra con fattore di protezione solare. Di tanto in tanto effettuate un leggero peeling per rigenerare la pelle delle labbra, mescolando un po’ di olio con dello zucchero. Sfregate delicatamente questo composto sulle labbra e poi idratatele per bene.


Fonte Qui

Commenta Con Facebook
Precedente Rimedi: Come combattere il cattivo odore dei piedi Successivo Si può far crescere il seno in modo naturale?

Lascia un commento

*