Conservi anche tu il latte nello sportello del frigo? E’ una scelta assolutamente sbagliata – Ecco perchè.

 


Avete sempre creduto di usare il frigorifero nel modo giusto? Probabilmente vi sbagliavate. A tutti sarà capitato di riporre la bottiglia d’acqua o il cartone del latte nello sportello ma in pochissimi avranno saputo che si trattava di una scelta assolutamente sbagliata. Il motivo? E’ la parte più calda dell’elettrodomestico ed, essendo esposta a continui sbalzi di temperatura, porta i prodotti ad andare a male facilmente. Insomma, quello scomparto è il peggiore per conservare le bevande e i cibi che si deteriorano con le temperature calde e che, al contrario, dovrebbero essere costantemente al fresco.


Il latte andrebbe posizionato nei ripiani centrali e inferiori, al fianco di formaggi, prodotti caseari, carne e pesce, dove la temperatura è più bassa. Per quanto riguarda lo sportello, invece, in quello spazio sarebbe meglio mettere gli alimenti con conservanti naturali, come succhi di frutta, marmellate e condimenti, che riescono a durare a lungo anche quando vengono esposti a temperature calde con una cera frequenza.


I cibi che non hanno bisogno di cottura, invece, come ad esempio salumi e avanzi di cibo, possono essere conservati nella parte alta, mentre la frutta e la verdura vanno nei cassettoni in basso. Insomma, riporre gli alimenti all’interno dell’elettrodomestico non è un gioco da ragazzi, anche se all’apparenza sembra abbastanza intuitivo. Tutti coloro che vogliono evitare gli sprechi farebbero bene a seguire questi semplici consigli e soprattutto a evitare di mettere in frigo alcuni prodotti, così da non fargli perdere le loro specifiche proprietà nutritive.


★ Tre43 Consigli D’Acquisto ★

[amazon_link asins=’B01M1EY54V,B01MSFR6UX,B01LXNPGPV,B00RECJ0RQ,B0765C2QSW’ template=’ProductCarousel’ store=’tre43-21′ marketplace=’IT’ link_id=’379b5422-4014-11e8-ae05-45bd68230ca4′]

di: fanpage.it

✎Facebook Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.