Come sbiancare le unghie gialle?

 

Le unghie ingiallite sono un inestetismo che possiamo risolvere utilizzando dei rimedi casalinghi o i classici rimedi della nonna, in modo semplice e con pochi ingredienti. Le unghie gialle però non interessano solo le mani, possiamo quindi utilizzare questi rimedi anche per sbiancare le unghie dei piedi. Vediamo come!


Succo di limone è uno degli ingredienti che sempre abbiamo in casa e che può aiutarci a sbiancare le unghie. Aggiungete ad una ciotola una tazza di acqua e una tazza di succo di limone, immergete mani o piedi lasciando agire per almeno un quarto d’ora. In caso di unghie particolarmente gialle, strofinateci sopra anche la buccia di limone e poi sciacquate. Potete anche anche inserire le unghie direttamente nella polpa di limone lasciandole per alcuni minuti: aiuterà anche in caso di onicomicosi. Ripetete il trattamento almeno due volte a settimana.


Bicarbonato e limone: uno dei rimedi più efficaci per pulire le unghie gialle è l’abbinamento bicarbonato e limone: mescolate 60 grammi di bicarbonato in una tazza di acqua aggiungendo il succo di limone, tenete immerse le unghie per 5 o 10 minuti, risciacquare e applicare poi una crema idratante.


Bicarbonato e acqua ossigenata: questo è un altro metodo efficace contro le unghie gialle: mescolate tre cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio di acqua ossigenata al 3%, una volta formato il composto applicatelo sulle unghie per due o tre minuti prima di risciacquare. È un metodo un po’ più aggressivo quindi dopo si consiglia di passare sulle unghie olio di oliva o una crema idratante. Potete anche utilizzare acqua ossigenata al 3% in acqua: un cucchiaio di acqua ossigenata in mezzo litro di acqua, lasciando le unghie in ammollo per 10 minuti. Dopo applichiamo sempre un prodotto idratante.


(Fonte)

Commenta Con Facebook

Precedente Guida Tutorial: Come eliminare le occhiaie rapidamente Successivo 10 cose che tutti fanno nel modo sbagliato

Lascia un commento

*