Mandragora in quattro lotti di spinaci surgelati Bonduelle

 

In quattro lotti di spinaci millefoglie surgelati Bonduelle potrebbe esserci la mandragora, un’erba tossica pericolosa per la salute se ingerita. Ecco come riconoscere i prodotti richiamati e cosa fare.


Bonduelle sta richiamando quattro lotti di spinaci millefoglia surgelati, confezione da 750 g, perché potrebbero contenere mandragora, un’erba tossica. Ecco quali sono i lotti e cosa fare.

I lotti richiamati

Puoi riconoscere i lotti richiamati, grazie a queste indicazioni:

  • lotti di produzione: 15986504, 15986506, 15995174, 16008520
  • data di scadenza: 08/2019
  • marca: Bonduelle
  • nome del produttore: Gelagri Iberica, SL
  • sede dello stabilimento: Carretera Valtierra-San Adriàn km 10300-31320 Milagro (Navarra) SPAIN

Non consumare i lotti

Se hai in casa questi lotti, non consumarli, ma riportali nel punto vendita dove li hai acquistati per cambiarli o ottenere il rimborso. Anche se le analisi effettuate da Bonduelle sui lotti richiamati sembrerebbero scagionarli, il Ministero non ha ancora dato comunicazione a riguardo. Per ogni informazione, è attivo il numero verde 800903160 dell’azienda (dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00) e l’e-mail [email protected].

Cos’è la mandragora

La mandragora è un’erba tossica. Se ingerita può causare: arrossamento della cute (soprattutto del viso), dilatazione della pupilla, secchezza della bocca, agitazione o sopore, allucinazioni, tachicardia e, nei casi più gravi, convulsioni e coma.


★ Tre43 Consigli D’acquisto ★

 


di: https://www.altroconsumo.it

Commenta Con Facebook

Precedente Anche gli uomini hanno il ciclo. Lo dice la scienza Successivo Contaminazione da glutine: Fattorie Scaldasole richiama cinque lotti di yogurt

Lascia un commento

*