Diete dimagranti: quali scegliere e quali evitare.

 

Iperproteiche o a blocchi? Sono spesso costose, non semplici da capire e da seguire, oltre che inutili e pericolose per la salute. Sotto la lente sono finite le più famose diete, indiscusse protagoniste di libri e riviste. Le abbiamo analizzate per valutarne pro e contro: ti sveliamo le 7 che è bene evitare.


Regimi alimentari a confronto

I buoni propositi per dimagrire non mancano mai. Già, ma da dove partire? Prima di tutto è bene sapere se davvero è necessario perdere qualche chilo o se il proprio peso e le calorie che si assumono ogni giorno sono tutto sommato adatti alla propria statura e al proprio stile di vita. Per scoprirlo può essere utile calcolare il proprio indice di massa corporea (IMC) e capire una volta per tutte se si è in forma oppure no.

Una volta appurato che perdere qualche chilo può essere utile per sentirsi meglio, è importante scegliere la dieta giusta e il regime alimentare corretto. Questa guida può dunque esserti ultile a scegliere quella più adatta a te e soprattutto a evitare quelle pericolose, inutili o costose, anche se spesso molto pubblicizzate e diffuse. Giusto per entrare subito nel merito, ecco quali sono le 7 diete che, per il bene della tua salute, è bene evitare.


Le altre diete sotto la lente

Da quelle iperproteiche a quelle troppo costose: la classifica di altroconsumo.


di: https://www.altroconsumo.it

Commenta Con Facebook

Precedente Contaminazione da glutine: Fattorie Scaldasole richiama cinque lotti di yogurt Successivo Lettera Precompilata - Richiesta indennizzo per cancellazione del volo

Lascia un commento

*