L’incredibile trucco dell’aspirina nella lavatrice

 


Tempo d’estate, tempo di alleggerirsi cuore e vestiti. Soprattutto è arrivato il momento di lasciare nell’armadio lo spirito black e tirare fuori i capi colorati e quelli più bianchi che sanno di freschezza sulla pelle.

Ma la nostra camicia di seta preferita ha perso tutto il suo candore e i pantaloni total white tendono più ad un grigino spento. Come fare?Molto spesso, il bucato perde in candore a causa dell’acqua utilizzata per il lavaggio. Soprattutto in certe zone, l’acqua è particolarmente calcarea. Il risultato è che ferro, magnesio e calce si depositano sui tessuti facendo cambiare colore. Utilizzare un buon anticalcare è un’ottima abitudine, anche per mantenere in “salute” la lavatrice. Ma non basta.

L’aspirina diventa un’ottima alleata del bucato perché restituisce ai capi il candore originale. Hai due possibilità. Puoi schiacciare 3 aspirine in una ciotola e versare il composto polverizzato nello stesso cassetto del sapone delicato che usi per il bucato.

L’alternativa è sciogliere 5 aspirine in 8 litri d’acqua e lasciare i capi in ammollo per 8 ore. Una volta strizzati potrai procedere al normale lavaggio. In questo modo macchie, aloni gialli e colorito grigio saranno un lontano ricordo.
              



1cond


 

Commenta Con Facebook

Lascia un commento

*